Filmografia

1940 GO WEST (I COWBOYS NEL DESERTO)

Regia: Edward Buzzel; sceneggiatura: Irving Brecher e (non accreditato) Nat Perrin; fotografia: Leonard Smith; montaggio: Blanche Sewell; scenografia: Cedric Gibbons e Stan Rogers; direzione musicale: George Stoll (canzoni: Ridin'The Range di Gus Khan e Rogers Edens, You Can't Argue With Love, As If I Don't Know di Gus Khan e Bronislaw Keper, Go West, There's a New Moon Over the Old Corral di Gus Khan e Earl Brent, I'm the Guy Who Love You di Gus Khan e Earl Brent, I Can't Get Along With the Horses di Gus Khan e Earl Brent, Hot Tamales di Bert Kalmar e Harry Ruby, Do You Remember? di Bert Kalmar e Harry Ruby, From The Land of the Sky Blue Water di Charles Wakefield Cadman, assolo di Harpo); interpreti: Groucho Marx (S. Quentin Quale), Harpo Marx (Rusty Panello), Chico Marx (Joseph Panello), John Carrol (Terry Turner), Diane Lewis (Eve Wilson), Robert Barrat (Red Baxter), Walter Wolf King (Mr. Beecher), June Mac Cloy (Lulubelle), George Lessey (Il Presidente delle Ferrovie), Mitchell Lewis (Il meticcio), Tully Marshall (Dan Wilson), Harry Tyler (L'impiegato al telegrafo), Iris Adrian, Joan Woodbury, Lee Bowman, Clem Bevans, Joe Jule; produttore: Jack Cummings per Metro-Goldwyn-Mayer; durata: 80'; prima: 6 dicembre 1940.

Alla stazione, in mezzo alla folla che accorre al richiamo dell'Ovest e della frontiera, si incontrano S. Quentin Quale (Groucho), uno strano tipo di commesso viaggiatore, e i fratelli Rusty (Harpo) e Joseph Panello (Chico), altrettanto strani cercatori d'oro. Groucho cerca di raggranellare i soldi per il viaggio vendendo ai due qualche straccio vecchio, ma ne esce gabbato: raggiungerà in seguito l'ovest da solo, facendo l'autostop nel deserto. Con un fido fatto al vecchio Wilson, Rusty a Joseph entrano in possesso di un appezzamento di terreno, anche se i loro scavi forsennati sono senza esito. Nel frattempo, Terry Turner, impiegato delle ferrovie, innamorato di Eva, figlia di Wilson che non può sposare (per vecchi rancori tra le due famiglie), progetta di far passare la ferrovia sul terreno di Wilson per poter ottenere la mano della sua fidanzata. Proprietari di un terreno improvvisamente valorizzato, Chico ed Harpo subiscono le interessate attenzioni di Baxter e Breecher che cercano ad ogni costo di impadronirsi dell'atto di proprietà dei due fratelli. Ma è più fortunato Groucho che si assicura la proprietà per cercare di rivenderla ai due pretendenti "cattivi". L'atto passa velocemente di mano in mano, finché Groucho, Harpo e Chico, aiutati da Terry, non ritornano definitivamente in possesso del prezioso documento. L'inseguimento ha inizio, senza esclusione di colpi: impadronitisi di un treno, i Marx fanno di tutto per battere sul tempo Breecher e Baxter a concludere l'affare con la compagnia ferroviaria. Al traguardo, dopo la folle corsa, lieto fine per tutti e confetti per Terry ed Eva.

(Fonte: "I Marx", L'Unità/Il Castoro)